Medicina Estetica - WEBSITE X5 UNREGISTERED VERSION - Studio Dentistico Lionti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Medicina Estetica

CHI SIAMO
Una branca dell’odontoiatria è rappresentata dall’estetica, che ha acquisito nei tempi sempre maggiore importanza andando di pari passo con il cambiamento dei canoni estetici per il viso e la necessità di contrastare i segni dell’invecchiamento unita alla disponibilità di metodiche sempre meno invasive e dolorose.

Presso la nostra struttura è quindi possibile integrare, oltre alla corretta funzione masticatoria ed estetica orale, anche il ringiovanimento dell’intero volto. E’ continua la richiesta da parte dei nostri pazienti di migliorare, oltre la salute e l’aspetto orale e labiale del sorriso, anche l’estetica del viso.

Biorivitalizzazione cutanea attraverso la radiofrequenza
Tra i trattamenti anti-aging la radiofrequenza è l’unico che può essere considerato a pieno titolo medicina estetica non invasiva. Questa tecnologia è lo strumento ideale per intervenire su rughe e lassità cutanea con risultati efficaci e stabili nel tempo, attraverso l’energia attiva del calore che stimola i processi fisiologici naturali del metabolismo tissutale . La radiofrequenza agisce dall’interno, migliorando l’afflusso arterioso e il deflusso venoso, aumentando il microcircolo e il metabolismo dei tessuti trattati. L’area da trattare viene scaldata in modo omogeneo e in profondità perché il calore produce una biostimolazione che ripristina l’elasticità dei tessuti attraverso la produzione di nuove fibre di collagene, di elastina e di acido ialuronico, dando una nuova impalcatura alla pelle e quindi più tonicità alla cute del viso, delle mani, del collo e del decolleté. Inoltre si verifica un ricompattamento delle fibre di collagene esistenti, portando a un effetto lifting immediato che migliora progressivamente nel tempo.
Filler riempitivi labbra e rughe del viso
Il termine “Filler” (dal verbo inglese “to fill” che in italiano significa “”riempire”), viene utilizzato nel settore della medicina estetica per indicare quelle sostanze (gel trasparenti, viscosi ed elastici) che vengono iniettate con un ago molto sottile nel derma o nel tessuto sottocutaneo con lo scopo di correggere gli inestetismi del viso e quei difetti che possono insorgere con l’avanzare dell’età.
Come accade per tutti i muscoli anche quello orbicolare delle labbra, con l'invecchiamento, perde elasticità e tende ad assotigliarsi: le labbra diminuiscono di volume e si appiattiscono e perdono di contorno definito. Inoltre compaiono nella zona delle labbra anche le prime rughe: cominciano a segnarsi a raggiera al contorno del labbro superiore e quindi si estendono a quello inferiore il così detto "codice a barre".
I fillers sono delle sostanze di derivazione naturale e/o sintetica iniettabili nella cute e vengono utilizzati per "riempire" rughe, pieghe, solchi nasogenieni pronunciati, cicatrici, depressioni, o per l’aumento del volume di labbra, mento e zigomi.
I fillers a base di acido ialuronico sono fillers riassorbibili e hanno il pregio di essere facilmente tollerati dall'organismo dando un aumento di volume temporaneo (dai 4 ai 6 mesi).
L’acido ialuronico è naturalmente presente nella nostra cute e costituisce la componente strutturale principale dei tessuti connettivi, svolgendo una funzione idratante, rimodellante e tonificante sulla pelle.
Il trattamento viene generalmente effettuato in ambulatorio, senza ricorso ad alcuna anestesia, dura pochi minuti e, a parte un leggero gonfiore presente nelle prime 24/48 ore, non lascia postumi visibili che possano impedire l'immediata ripresa delle attività quotidiane.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu